Edward de Bono a Pisa

Pisa, 29/05/2009

 2009 Anno Europeo della Creatività e dell'Innovazione

Il 2009 è l'Anno Europeo della Creatività e dell'Innovazione. Il professor Edward de Bono padre del pensiero laterale, è stato nominato dall'Unione Europea "Ambasciatore del Pensiero Creativo".

De Bono, in visita a Pisa ha incontrato il presidente del Consiglio Comunale. Durante l'incontro, tenutosi presso Palazzo Gambacorti, il professore ha illustrato la sua attività di Ambasciatore del pensiero creativo.

 

 


Notizie ed eventi

 

Il professor Dominick Salvatore ospite a Ballarò nella puntata del 5 Novembre 2013
 

 

Perugia, 17 Ottobre 2013

Dominick Salvatore - "Giovani e lavoro: portatori di etica e crescita"

In occasione dei 90 anni di attività dei Padri Salesiani a Perugia, si svolgerà il convegno internazionale dal titolo "Giovani e lavoro: portatori di etica e crescita" con l'economista Dominick Salvatore . Parteciperanno imprenditori internazionali e numerose altre personalità.

 

Milano, 18 Ottobre 2013

Milano - Incomtro con Dominick Salvatore

Incontro con Dominick Salvatore "Vista dal mondo: cosa deve fare un'azienda italiana per essere considerata di eccellenza"

In base a quali elementi un'impresa è giudicata, da osservatori stranieri, eccellente? Il Gruppo Giovani di Federmanager e ALDAI, in collaborazione con TopMind e Federmanager Academy, offrono la possibilità di avere spunti e una prima risposta da uno dei più famosi esperti di Economia internazionale. Dominick Salvatore parlerà idealmente a nome della business community, per indicare quali siano gli indicatori e i tratti di cultura aziendale che costruiscono il profilo di un'impresa considerata eccellente non solo in Italia, ma soprattutto all'estero.

L'evento si svolgerà alle ore 17,30 presso la sede ALDAI - via Larga 31 - Milano

Pisa 27/05/2013

"Femminicidio. Perchè i mostri?" Incontro alla Normale di Pisa con Carmen Lasorella

Video dell'evento

Un portale Rai che integri informazioni e consulenze dove le donne che subiscono violenza trovino immediato sostegno, siano aiutate e indirizzate verso centri antiviolenza, specialisti, psichiatri, psicologi, forze dell'ordine. Una strada digitale che, aggregando associazioni e istituzioni in una piattaforma unica, accompagni le vittime di maltrattamenti a trovare la forza e gli strumenti per uscire da condizioni dolorose che spesso durano da anni. A poche ore dall'attesa ratifica della "Convenzione  di Istanbul" contro la violenza sulle donne (discussa e votata ieri alla Camera) il progetto di un "servizio pubblico digitale" per prevenire il femminicidio e lottare contro la violenza maschile sulle donne è annunciato alla Scuola Normale Superiore di Pisa.

 Ne ha parlato durante il convegno "Femminicidio. Perché i mostri? Cause del fenomeno e lotta contro la violenza sulle donne" Carmen Lasorella, presidente di RaiNet e coordinatrice dell'incontro organizzato da Miriam Pagliarone, Patrizia Pagliarone e Alessandro Caratelli con il patrocinio della Regione Toscana, del Comune e della Provincia di Pisa. Il Ministro della Pubblica Istruzione Maria Chiara Carrozza ha fatto pervenire un messaggio in cui ribadisce il ruolo che deve avere la scuola su questo tema: "Abbiamo un dovere essenziale, quello di formare i nostri figli e i nostri studenti al rispetto di principi di uguaglianza e di civiltà. E abbiamo il dovere di indignarci davanti a ogni forma di violenza, come davanti a ogni stereotipo che frena l'inserimento lavorativo delle donne rispetto ai maschi, senza mai abbassare la guardia. Credo che la scuola abbia un ruolo fondamentale per trasmettere questi valori di cambiamento, e come ministro mi impegno a lavorare alacremente in questa direzione".

 

Convegno "Femminicidio. Perhcè i mostri?"

 

Quali sono le cause della violenza? E quali gli strumenti per affrontarla? A queste domande hanno risposto i relatori del convegno aperto dal Direttore della prestigiosa Scuola Normale Superiore Fabio Beltram; "È il momento di uscire dai cliché", ha detto Carmen Lasorella. "Leggendo le cronache proviamo un senso di impotenza. Per questo dobbiamo saperne di più. Dobbiamo conoscere di più il fenomeno, le vittime devono avere la possibilità di uscire dal silenzio e trovare le risposte necessarie per denunciare e per essere accompagnate nel percorso di una nuova e diversa vita. Gli strumenti ci sono, ma spesso le donne coinvolte non riescono a trovarli. A volte perché non si ha abbastanza lucidità per essere consapevoli di cosa si sta realmente vivendo. Altre perché chiedere aiuto è difficile. Un sistema che integri gli aiuti necessari e la semplicità di accesso può essere il primo intervento", ha aggiunto Lasorella spiegando le ragioni del progetto Rai e invitando associazioni e istituzioni ad aderire. Da parte sua il Prefetto Francesco Tagliente ha sottolineato l'importanza di non dimenticare gli uomini. "I partner maltrattanti, gli stalker sono i veri portatori di un problema comportamentale". Evidenziando la difficoltà delle vittime a denunciare o a ricorrere all'istituto dell'ammonimento, per non creare problemi giudiziari all'autore o per timore di ritorsioni, il Prefetto ha insistito sulla specializzazione degli addetti ai lavori. "È auspicabile - ha detto - formare, con corsi universitari specialistici, tutti gli operatori del settore, combinando le conoscenze degli studiosi delle scienze comportamentali con l'esperienza professionale degli operatori". Salvatore Laganà, Presidente del Tribunale di Pisa ha concluso il suo intervento fissando cinque punti. Priorità ai procedimenti sui maltrattamenti, obbligo di procedere d'ufficio per quei reati per cui ora si procede solo su querela, rete di sostegno psicologico che supporti la vittima anche durante il processo, aiuto materiale nei confronti della vittima, obbligo per i maltrattanti di sottoporsi a trattamento sanitario se vogliono uno sconto di pena. Federico Gelli deputato Pd e componente della Commissione Affari Sociali della Camera ha ricordato l'esperienza nella Regione Toscana, dove è stato in passato assessore alle pari opportunità. "In quegli anni abbiamo approvato la legge sulla cittadinanza di genere e una legge contro la violenza sulle donne e sui minori", ha ricordato. In Toscana, ha detto il deputato "abbiamo ottimi centri che possono essere un esempio per il resto del Paese".  Alla giornata hanno partecipato Gioacchino di Meglio, comandante provinciale Carabinieri che ha parlato dell'impegno dell'Arma per favorire la conoscenza a scuola perché si crei la colleganza con l'altro sesso non come competizione. Il comandante dei Cc ha anche ricordato che l'Arma il 20 novembre 2007 ha sottoscritto con la Prefettura, la Provincia, la Questura ed altri enti istituzionali del territorio, il protocollo d'intesa sulla "Violenza Intrafamiliare". Marco Filippeschi, e Paolo Ghezzi, rispettivamente Sindaco e Vicesindaco di Pisa hanno portato il saluto della città insieme al Presidente della Provincia Andrea Pieroni.

Al convegno hanno partecipato anche Liliana Dell'Osso, Direttrice della clinica Psichiatrica dell'Università di Pisa che ha svolto un intervento sulle radici biologiche e culturali dell'aggressività maschile per arrivare a descrivere la grave patologia che la violenza provoca sulle donne, ovvero il Disturbo Post Traumatico da Stress, la stessa che segue all'esposizione ad eventi traumatici quali un terremoto, uno tsunami o una guerra; Giacomo Dacquino, Psichiatra e scrittore; Luisa Pronzato, giornalista del Corriere della Sera. "Spesso l'uccisione di una donna è solo l'estrema conseguenza di violenze fisiche psicologiche, sessuali, verbali che ha dovuto subire" - ha detto Luciano Garofano ex Comandante dei R.I.S. "Oltre 40 i casi di femminicidio in questa prima parte del 2013" - ha ricordato  Garofano snocciolando il rosario dei dati della violenza analizzati negli ultimi dieci anni - "Si uccidono donne per un senso di possesso/proprietà nel 32% dei casi. Per il 23%, invece, il movente è da ricercare nella conflittualità, nel litigio anche futile come la gestione della casa a cui si collegano anche gli omicidi legati a questioni economiche, il 7,2%. Il 17,6% delle vittime era già stata minacciata." Garofano, evidenziando che gli omicidi sono spesso pianificati, ha ricordato che avrebbero potuto essere evitati se le vittime fossero state adeguatamente protette. I raptus, come certa stampa scrive, sono tra il 9,8 (gesti imponderabili e imprevisti) e il 15,5 (disagi e disturbi psichici degli autori). "L'economia, la presenza nel mondo del lavoro sono allo stesso tempo deterrenti e strumenti contro la violenza - ha detto Maria Silvia Sacchi, giornalista del Corriere della Sera e del blog La27ora, autore collettivo di un libro-inchiesta ("Questo non è amore") che ha dato voce alle protagoniste e ai protagonisti della violenza sulle donne attraverso le storie di donne vittime di violenza domestica, uomini che la agiscono e operatori impegnati sul campo. "La presenza di più donne nel mondo del lavoro, anche in posizioni apicali favorisce il riconoscimento della dignità femminile", conclude Sacchi.

Pisa, 25 Maggio 2013

“Femminicidio. Perché i mostri? Cause del fenomeno e lotta contro la violenza sulle donne”

locandina

TopMind in collaborazione con la Scuola Normale Superiore organizza il convegno “Femminicidio. Perché i mostri? Cause del fenomeno e lotta contro la violenza sulle donne” con la giornalista Carmen Lasorella, Presidente di RaiNet.

L'iniziativa vuole rappresentare un'occasione di dibattito ed approfondimento sul tema dello stalking e della violenza sulle donne. A parlare della situazione in Italia, anche alla luce dei recenti fatti di cronaca, saranno, oltre a Carmen Lasorella che modererà la tavola rotonda: Luciano Garofano, ex Comandante dei R.I.S; Maria Silvia Sacchi, Luisa Pronzato ed Elena Tebano, giornaliste del Corriere della Sera; Salvatore Laganà, Presidente del Tribunale di Pisa; Federico Gelli, deputato PD; Liliana Dell’Osso, Direttrice della Clinica Psichiatrica dell’Università di Pisa; Giacomo Dacquino, Psichiatra e scrittore; Francesca Pidone del Centro antiviolenza della Casa della Donna di Pisa; Miriam Pagliarone, Patrizia Pagliarone e Alessandro Caratelli, ideatori ed organizzatori.

Interverranno inoltre: Fabio Beltram, Direttore Scuola Normale Superiore; Francesco Tagliente, Prefetto; Gioacchino Di Meglio, Comandante Provinciale dei Carabinieri; Marco Filippeschi, Sindaco di Pisa, Andrea Pieroni, Presidente della Provincia, Paolo Ghezzi, Vicesindaco di Pisa.

Il convegno, che ha ottenuto il patrocinio della Regione Toscana e del Comune e della Provincia di Pisa, si svolgerà il prossimo 25 maggio alle ore 17 nella Sala Azzurra della Scuola Normale Superiore.

 

 

Roma, 28 Giugno 2013

Federmanager Academy

Nell'ambito del programma di formazione manageriale SAILING promosso da Federmanager Academy, il professore Dominick Salvatore terrà una conferenza dal titolo "Vista dal mondo: cosa deve fare un'azienda italiana per essere considerata di eccellenza"

 

Pisa, 30 Novembre 2012

Convegno: Ti voglio bene da morire

locandina

Il 30 Novembre 2012 si terrà a Pisa presso il Centro Espositivo San Michele degli Scalzi (Viale delle Piagge) il convegno "Ti voglio bene da morire", organizzato da Patrizia e Miriam Pagliarone per il Comune e la Provincia di Pisa.

L'evento che avrà luogo dalle ore 15.00 alle 18.30 si focalizzerà sulla tematiche della violenza di genere, intesa non solo come violenza fisica ma anche psicologica, economica, privata, sessuale, stalking, mobbing, gaslighting ed altre. 

L’obiettivo è dare informazioni sugli strumenti giuridici e sociali che consentano di attivare percorsi di prevenzione, tutela delle vittime e individuazione dei responsabili. L'idea è quella di porre le basi per un confronto sul tema della violenza coinvolgendo nel dibattito diversi esperti.

Interverrano tra gli altri Luciano Garofano, già comandante dei R.I.S. di Parma, Paola Grauso, giornalista RAI ed i rappresentanti delle istituzioni locali: Prefetto, Sindaco, Questore, Presidente della Provincia, Presidente del Tribunale e Comandante Provinciale dei Carabinieri. 

 

Roma, 9 Novembre 2012

Federmanager Leadership

Programma SAILING: formazione manageriale di Federmanager Academy

Roma, 9 Novembre 2012 presso Auditorium Federmanager, via Ravenna, 14.

Incontro con l'Economista Internazionale Dominick Salvatore dal titolo "La sfida competitiva: produrre per il mondo, per i prossimi anni".

 

02 Luglio 2012

 ALDAI

Il professor Dominick Salvatore, uno dei più grandi esperti di Economia Internazionale, terrà in ALDAI una conferenza dal titolo "Globalizzazione, Competitività Internazionale e Crescita nei Peasi Avanzati".

La conferenza che è riservata ai soci ALDAI si svolgerà presso la sala Viscontea il giorno 2 Luglio, a partire dalle ore 9.30

Per informazioni e prenotazioni www.aldai.it

 Pisa, 30 Giugno 2012

 Stalking, il silenzio criminale

TopMind organizza insieme ad ACLI la conferenza dal titolo: "Stalking, il silenzio criminale". L'iniziativa vuole rappresentare un'occasione di dibattito ed approfondimento, con autorevoli interventi da parte di esperti, di personalità istituzionali  e del giornalismo sul problema sempre più allarmante dello stalking e della violenza sulle donne. Interverrà tra gli altri l'On. Mara Carfagna già Ministro per le Pari Opportunità e promotrice della attuale legge sullo stalking. Il dibattito sarà moderato dal giornalista Giuseppe Sarcina del Corriere della Sera.

L'evento, che ha ottenuto il patrocinio del Comune e della Provincia di Pisa, avrà luogo a Pisa il 30 Giugno 2012. dalle ore 16.00 alle ore 18.30 presso l'Hotel Abitalia Tower Plaza. (registrazione ore 15.30)

locandina

Pisa, Venerdì 29 Giugno 2012

 Dominick Salvatore

Il Prof. Dominick Salvatore a Pisa per una Lectio Magistralis dal titolo "Crisi economica e recessione: La sfida competitiva dell'Italia". L'incontro sarà seguito da un dibattito al quale parteciperanno manager, imprenditori e rappresentanti delle Associazioni di categoria e delle Istituzioni per discutere su come sfidare la crisi economica per costruire la crescita del Paese.

Il dibattito sarà moderato da Giuseppe Sarcina del Corriere della Sera.

L'incontro si svolgerà a Pisa presso il San Ranieri Hotel a partire dalle 10:00.

Federmanager Toscana  brochure

 

World Cultural Forum

Edward de Bono parteciperà alla conferenza del World Cultural Forum che si terrà in Cina a Nanchang nei giorni 5-8 Giugno 2012.

Il World Cultural Forum ha lo scopo di promuovere la diffusione della cultura cinese e favorire gli scambi culturali tra la Cina ed i paesi stranieri fornendo una piattaforma di dialogo ad alto livello tra istituzioni, università ed imprese. Partecipano esponenti di rilievo da tutto il mondo.

 DO.VE Donne a Venezia

Edward de Bono interverrà al convegno "Le donne possono diventare protagoniste del rinascimento dell'economia", organizzato nell'ambito della manifestazione DO.VE Donne a Venezia creatività, economia, felicità. Partecipa all'iniziativa CNA Impresa Donna Veneto. L'evento si svolgerà presso l'Ateneo Veneto Sabato 10 Marzo 2012 alle ore 15:30.

CNA Impresa Donna Veneto

Federmanager Academy

Prende il via il programma SAILING, catalogo di formazione manageriale di Federmanager Academy: 26 corsi tenuti da docenti prestigiosi e manager di grande esperienza.

Il primo evento, il 9 novembre  a Milano, prevede un incontro con il relatore Victor Fey il più famoso esperto mondiale di Metodo Triz, una metodologia di problem solving scientifico e manageriale nata nella ex Unione Sovietica e poi affinata presso università e aziende soprattutto americane, per le quali Fey ha lavorato con soluzioni geniali e di innovazione radicale.

Informazioni »

 

Torino, Venerdì 10 Giugno 2011

"L'anim@ di un'Italia possibile"

 

"L'anim@ di un'Italia possibile"

Si svolgerà il 10 Giugno a Torino, in occasione del nono Meeting del Gruppo Giovani di Federmanager, l'evento "L'anim@ di un'Italia possibile", condotto dal giornalista di Rai 3 Andrea Vianello. Scopo dell'incontro è aprire un confronto sull'innovazione e sulla condivisione di competenze e conoscenze che scaturiscono dai network virtuali e sociali, sottolineando la necessita' di adeguare il livello della classe dirigente alle aspettative e alle sfide del contesto globale in cui ci troviamo.

Il meeting avrà un'impronta fortemente emozionale, arricchito dalla presentazione di contenuti multimediali e dal contributo di numerosi ospiti tra i quali:

  • Giuliano Amato, economista
  • Paolo Baronci, Mperience
  • Pierluigi Curcuruto, ProSpera
  • Edward de Bono, teorico Pensiero Laterale
  • Luca De Pietro, Venice International University
  • Giuseppe De Rita, Censis
  • Andrea Granelli, Kanso
  • Hubert Jaoui, specialista innovazione
  • Riccardo Luna, giornalista
  • Fabrizio Paschina, Intesa Sanpaolo
  • Dominick Salvatore, economista
  • Irene Tinagli, economista

TopMind collabora all'organizzazione dell'evento che si terra' a partire dalle 15.30 presso la Sala Agorà del Mirafiori Motor Village.

Scarica la brochure

Roma, 30 Maggio 2011

Save the date - Federmanager Academy

Il 30 Maggio a Roma, presso l'Auditorium Federmanager di Via Ravenna - 14, si svolgerà "SAVE THE DATE" un evento dedicato alla formazione manageriale organizzato da Federmanager Academy.

Il professor Edward de Bono parteciperà tenendo una lezione magistrale dal titolo "PENSIERO LATERALE PER IL DOPO CRISI: RISPOSTE PER INNOVARE".

Federmanager Academy è una Management School creata da Federmanager per le figure direttive che operano nelle aziende fornitrici di beni e servizi, al fine di offrire formazione di elevata qualità.

 

Pisa, 27 Maggio 2011

 Federmanager Minerva - Pisa

Federmanager Minerva in collaborazione con la Provincia di Pisa organizza il convegno "Le politiche delle pari opportunità nelle imprese: best practices a confronto".

Questo evento è il risultato della collaborazione con le Istituzioni locali e nazionali che si occupano delle donne nel mondo del lavoro e anche con il mondo accademico e imprenditoriale e intende rafforzare il network di relazioni per raggiungere gli obiettivi di aumentare la presenza femminile non solo nel mondo del lavoro ma ai vertici delle imprese e delle organizzazioni pubbliche.

TopMind è tra gli sponsor dell'evento.

Scarica la brochure »

Venezia, 2-3 Dicembre 2010

Nobels Colloquia

Edward de Bono partecipa al meeting "Nobels Colloquia" organizzato da Promostudio in programma a Venezia dal 2 al 3 Dicembre.

Il prestigioso evento internazionale, unico nel suo genere in Europa, vedrà a confronto Premi Nobel dell'economia ed altri economisti di chiara fama internazionale con alcuni importanti rappresentanti dell'imprenditoria, delle istituzioni e della politica economico-finanziaria.

Sabato 30 Ottobre, Pisa

 Scuola e Creatività

Sabato 30 Ottobre a Pisa presso il parco di San Rossore si svolgerà il seminario  "Scuola e creatività" con il professor Edward de Bono. L'evento organizzato da TopMind in collaborazione con l'Assessorato alla Pubblica Istruzione è rivolto a tutti gli insegnanti delle scuole di Pisa con l'intento di portare il contributo della Creatività e del Pensiero Laterale alla didattica.

 

Venerdì 25 Giugno 2010, Pisa

 Innovazione e Creatività

Venerdì 25 Giugno presso la sala delle Baleari del Comune di Pisa si svolgerà la conferenza  "Innovazione e Creatività" con Edward de Bono.

L'evento, patrocinato dal comune di Pisa, è organizzato da TopMind con la collaborazione di Federmanager, Consorzio Pisa Ricerche e Navicelli SpA.

Parteciperanno all'iniziativa il Sindaco di Pisa Marco Filippeschi, Giandomenico Caridi  presidente Navicelli SpA, Patrizia Pagliarone ed esponenti delle istituzioni e dell'imprenditoria locale.

 

Pisa, 12 Giugno 2010

Federmanager

TopMind affianca Federmanager nell'organizzazione del talk show "Donna & Manager, un binomio per cresecere" sul tema della condizione e delle prospettive future della dirigenza femminile in Italia.

L'iniziativa fa parte degli incontri promossi da Federmanager Minerva per presentare all'opinione pubblica i risultati dell'indagine nazionale volta ad identificare e monitorare le condizioni della donna manager nelle aziende italiane.

Scarica la brochure »

Sabato 19 Giugno 2010 - Reggio Calabria

 Hubert Jaoui

TopMind in collaborazione con Coesa Centro Organizzazione Eventi Sociali ed Aziendali presenta il seminario “Strategie creative per innovare con successo”, con i relatori Hubert Jaoui e Isabella Dell'Aquila.

Hubert Jaoui, considerato tra i massimi esperti modiali di creatività applicata, insegna la  "creatività pratica" quale strumento individuale e collettivo di rinnovamento, partendo dalla profonda convinzione che ogni essere umano possiede in se stesso immensi giacimenti che deve imparare a valorizzare mobilitando la propria "energia positiva". 

Domenica 20 Giugno 2010 - Reggio Calabria

Dominick Salvatore

TopMind in collaborazione con Coesa Centro Organizzazione Eventi Sociali ed Aziendali presenta il seminario "L'economia del futuro: politica e prospettive per il mondo, l'Italia e il Mezzogiorno" con il relatore Dominick Salvatore.

Nel corso del seminario verranno analizzate le cause della recente crisi economica mondiale ed esaminate le possibili strategie per uscire dallo stato attuale.

Sabato 15 e Domenica 16 Maggio 2010 - Reggio Calabria

Clicca per ingrandire

TopMind in collaborazione con Coesa Centro Organizzazione Eventi Sociali ed Aziendali presenta: "Risveglia il campione in te!", seminario motivazionale con Mario Furlan.

Due giornate in cui conoscersi meglio, superare i propri blocchi interiori, scoprire e valorizzare i propri doni.

Pisa, 29/05/2009

 2009 Anno Europeo della Creatività e dell'Innovazione

Il 2009 è l'Anno Europeo della Creatività e dell'Innovazione. Il professor Edward de Bono padre del pensiero laterale, è stato nominato dall'Unione Europea "Ambasciatore del Pensiero Creativo".

De Bono, in visita a Pisa ha incontrato il presidente del Consiglio Comunale. Durante l'incontro, tenutosi presso Palazzo Gambacorti, il professore ha illustrato la sua attività di Ambasciatore del pensiero creativo.

 

 

Intervista al professor Edward de Bono

Una interessante intervista al professor Edward de Bono preceduta da una breve descrizione delle sue principali teorie

Pisa 10/07/2009

Meeting San Rossore 2009

Il professor Edward de Bono è intervenuto alla nona edizione del Meeting di San Rossore organizzato dalla Regione Toscana. Tema dell'edizione di quest'anno “La scienza motore dello sviluppo, la pace motore del mondo”.

Durante il suo intervento Edward de Bono ha rilanciato l'idea di una “casa del pensiero”, che potrebbe nascere in Toscana, per trovare nuove idee e soluzioni per affrontare i problemi mondiali.


 

Articolo sul portale della Regione Toscana »

In questo documentario il premio Nobel per l'Economia Robert Mundell, padre fondatore dell'euro, espone le sue teorie riguardo alla creazione di una moneta unica mondiale

Pisa, 27 Novembre 2008

 Edward de Bono

Il professor Edward de Bono a Pisa per un incontro presso il Consorzio Pisa Ricerche promosso da TopMind ad opera di Miriam e Patrizia Pagliarone.

Il Consorzio Pisa Ricerche è una società con oltre 20 anni di esperienza nella ricerca, nel trasferimento tecnologico e nei servizi per l'innovazione. Oltre 100 progetti internazionali conclusi e più di 200 progetti nazionali e regionali.

Il Consorzio Pisa Ricerche intende supportare l'idea di Edward de Bono di creare a Pisa un “Palazzo del Pensiero”, con lo scopo di ospitare incontri a livello mondiale a favore del mondo scientifico e industriale del territorio.

Edward de Bono è stato infatti nominato dall'Unione Europea “Ambassador” per la Creatività e l'Innovazione ed il 2009 vedrà molte iniziative dei Paesi membri dell'Unione Europea orientate a promuovere la Creatività e l'Innovazione, quali motori fondamentali per la crescita economica.

Il professor de Bono proseguirà il suo viaggio in Italia per partecipare ad un incontro con numerosi guru del management ed economisti di fama internazionale tra cui i premi Nobel Eric Maskin, Robert Engle, Robert Mundelll, Edmund Phelps, Edward Prescott , Amartya Sen e Robert Solow.

 

Roma, 16-17 Ottobre 2008

Seminario Brian Tracy

Perchè solo alcune persone hanno successo ed altre no?

Dopo 30 anni di ricerca, Brian Tracy, esperto in tema di personal e professional management, ha trovato la risposta.

Nel seminario vengono proposte tecniche innovative e metodi pratici per sostituire le abitudini improduttive con quelle ottimali e ottenere benefici straordinari ed immediati nella vita e negli affari. Evento organizzato da Hi-performance

 

 

 

Roma, 13-14 Giugno 2008

Seminario John Gray

John Gray, l'esperto della coppia, autore del bestseller “Gli uomini vengono da Marte, le donne da Venere” ritorna in Italia con un nuovo seminario sulle relazioni uomo-donna: per scoprire in una visione rinnovata, profonda e al tempo stesso ironica le dinamiche della vita a due nel mondo di oggi. Evento organizzato da Hi-Performance

 

 

Livorno, Venerdì 24 Giugno 2011

 Turismi a Livorno e Pisa

Venerdì 24 Giugno presso l'Accademia Navale di Livorno si svolgerà il convegno dal titolo "Turismi a Livorno e Pisa". L'evento, organizzato da Federmanager ha lo scopo di fare il punto della situazione attuale e sulle prospettive di sviluppo del turismo nelle due città.

Interverranno tra gli altri:

  • Giorgio Ambrogioni, Presidente Federmanager Nazionale
  • Gina Giani, A.D. Aeroporto di Pisa
  • Roberto Piccini, Presidente Porto 2000
  • Paolo Bongini, Regione Toscana Responsabile Area Turismo

Programma